Avete o volete scrivere un romanzo? E avete preso in considerazione l’idea di pubblicare il vostro libro con una casa editrice? Sappiate che non basta inviare loro la vostra opera, servirà anche una sinossi ben strutturata e una lettera di presentazione.

Ma come scrivere una sinossi?

Iniziamo con spiegare di cosa si tratta.
La sinossi è il riassunto del vostro manoscritto. Deve comprendere l’inizio, lo svolgimento e la fine, oltre ad altri dettagli rilevanti ai fini della trama principale.
Non va lasciato nulla al caso e nessun dubbio aperto. Bisogna presentare il testo completo e deve essere chiaro fin da subito quale sia lo scopo del personaggio. Oltre, ovviamente, chi siano i personaggi principali: dal protagonista, all’aiutante, fino all’antagonista.
Scrivete frasi breve e concise, in modo da arrivare subito al punto del vostro discorso, senza perdervi in dettagli.
E, punto fondamentale, non elogiate il vostro testo, raccontatelo solo. Per parlare di cosa vi ha spinta a scriverlo e altri dettagli esiste la lettera di presentazione.

Tutto questo dovrà rientrare in circa 2 cartelle editoriali (1.800-2.000 a cartella, spazi inclusi).
Prima di inviare il vostro manoscritto controllate sempre sul sito della casa editrice interessata per accertarvi del numero di battute massime richieste per la sinossi.

Come inviare il manoscritto?

Il formato standard per impaginare un manoscritto da inviare a una casa editrice è questo:

  • Formato carta A4
  • Carattere automatico (nero), carta bianca
  • Font: 12 punti, Times New Roman o Arial.
  • Paragrafo: Interlinea esatta 14 pt (2 punti in più del carattere del testo) e rientro (speciale) prima riga 0,5 cm.
  • Margine normale: circa 2 cm.
  • Sillabazione manuale, non usate quella automatica del computer.

Nella prima pagina scrivete tutti i dati relativi al testo (titolo, numero di caratteri/cartelle editoriali) e ai vostri contatti (nome, numero telefonico e indirizzo e-mail).

Come scrivere la lettera di presentazione?

Presentate il vostro racconto o il romanzo in poche righe, spiegando perché avete scelto proprio quella casa editrice.
Scrivete qualche informazione su di voi. Chi siete, le vostre esperienze nel campo della scrittura ed eventuali pubblicazioni.

Sapete che esiste anche il curriculum dello scrittore?
Il curriculum letterario deve essere incentrato sul percorso come autore. Le principali sezioni che dovrà contenere sono: i dati personali, una descrizione breve del vostro profilo (non più di 2 righe), le vostre formazioni nel campo editoriale, altre pubblicazioni, concorsi letterari vinti (fino al terzo posto), altre collaborazioni editoriali e, infine, aggiungete i vostri interessi e hobby.


Hai bisogno di aiuto per scrivere la tua sinossi?

Contattami subito!